Notizie

Filter news:
Found 273 news.
Il 9 ottobre 2013 i pellegrini del paesino croato sulla costa , Sv. Filip e JakovIl 9 ottobre 2013 i pellegrini del paesino croato sulla costa , Sv. Filip e Jakov hanno partecipato all'Udienza Generale con il Santo Padre Il 9 ottobre 2013 i pellegrini del paesino croato sulla costa , Sv. Filip e Jakov (Ss. Filippo e Giacomo), membri dell'Associazione culturale-artistica „San Rocco“ e del coro maschile con i canti tradizionali a cappella „Cantus“ hanno partecipato all'Udienza Generale con il Santo Padre, sulla Piazza di San Pietro, in Vaticano. Grazie al particolare impegno dell'Ambasciata l'Associazione San Rocco ha avuto il posto privilegiato all'Udienza, subito davanti all'Altare e sotto la Colonna di San Paolo. 09.10.2013. | Press releases
Il 28 settembre 2013, nell''Arena di Pula (Pola) e stato proclamato beato il sacerdote ed il martire istriano Miroslav BulešicIl 28 settembre 2013, nell'Arena di Pula (Pola) e stato proclamato beato il sacerdote ed il martire istriano Miroslav Bulešic, il quale e stato uccisio nella chiesa di Lanišce nell'anno 1947. Il rito di beatificazione e stato celebrato dal legato pontificio, il cardinale Angelo Amato, Prefetto della Congregazione per le cause dei santi, con la partecipazione di circa quindicimila fedeli. Insieme al Cardinale Amato hanno concelebrato una trentina di vescovi e circa 700 sacerdoti. Alla liturigia di beatificazione ha partecipato anche l'Ambasciatore Filip Vucak. La cerimonia e stata breve e molto toccante.28.09.2013. | Press releases
Il 28 settembre 2013, nell''Arena di Pula (Pola) e stato proclamato beato il sacerdote ed il martire istriano Miroslav BulešicIl 28 settembre 2013, nell'Arena di Pula (Pola) e stato proclamato beato il sacerdote ed il martire istriano Miroslav Bulešic, il quale e stato uccisio nella chiesa di Lanišce nell'anno 1947. Il rito di beatificazione e stato celebrato dal legato pontificio, il cardinale Angelo Amato, Prefetto della Congregazione per le cause dei santi, con la partecipazione di circa quindicimila fedeli. Insieme al Cardinale Amato hanno concelebrato una trentina di vescovi e circa 700 sacerdoti. Alla liturigia di beatificazione ha partecipato anche l'Ambasciatore Filip Vucak. La cerimonia e stata breve e molto toccante.28.09.2013. | Press releases
Il 25 settembre 2013, i pellegrini di Zagreb e dintorni hanno partecipato all''Udienza Generale del Santo Padre in VaticanoIl 25 settembre 2013, i pellegrini di Zagreb e dintorni hanno partecipato all'Udienza Generale del Santo Padre a Piazza di San Pietro, in Vaticano Il 25 settembre 2013, i pellegrini di Zagreb e dintorni hanno partecipato all'Udienza Generale del Santo Padre a Piazza di San Pietro, in Vaticano. In tale occasione alcuni doni per il Santo Padre sono stati consegnati alla Prefettura della Casa Pontificia... 25.09.2013. | Press releases
Festa solenne in occasione dell''ingresso della Repubblica di Croazia nell''Unione EuropeaFesta solenne in occasione dell'ingresso della Repubblica di Croazia nell'Unione Europea L'1 luglio 2013 nel Chiostro del Monastero dei Santi Cosma e Damiano, presso il Foro Romano e stata celebrata in modo solenne la Festa in occasione dell'ingresso della Croazia nell'Unione Europea e la Festa Nazionale croata. Hanno partecipato circa 250 invitati, tra loro un centinaio di diplomatici, rappresentanti della Curia Romana e della Segreteria di Stato della Santa Sede, della Guardia Svizzera, del Sovrano Militare Ordine di Malta, varie associazioni religiose e laiche, nonche la comunita croata a Roma.Il mezzosoprano Nataša Antoniazzo ha eseguito l'Inno croato e l'Inno alla gioia accompagnata dall'organista Višeslav Jaklin. L'Ambasciatore Vucak si e rivolto ai presenti con un discorso riferito all'occasione nel quale ha ricordato il lungo e difficile cammino della Croazia dall'indipendenza all'ingresso nell'UE, sottolineando come quest'ultimo e un piccolo passo per l'UE, ma un grande passo per la Repubblica di Croazia.12.07.2013. | Press releases
Santa Messa e concerto nella Chiesa croata di San Girolamo<Santa Messa e concerto nella Chiesa croata di San Girolamo Domenica 30 giugno 2013, in occasione della celebrazione dell'ingresso della Repubblica di Croazia nell'Unione Europea, con l'organizzazione dell'Ambasciata della Repubblica di Croazia presso la Santa Sede, e stata celebrata nella Chiesa croata di San Girolamo, una Santa Messa solenne presieduta dal Mons. Dominique Mamberti, Segretario di Stato della Santa Sede per i Rapporti con gli Stati. Hanno concelebrato i Vescovi croati (Mons. Hranic e Mons. Eterovic), i sacerdoti croati che risiedono a Roma ed alcuni sacerdoti dalla Curia Romana. Insieme a numerosi ambasciatori e diplomatici accreditati presso la Santa Sede, alla Messa era presente l'Ambasciatore croato presso la Repubblica Italiana, S. E. Damir Grubiša, con i suoi collaboratori diplomatici, alti rappresentanti della Segreteria di Stato della Santa Sede, esponenti della comunita croata a Roma nonche numerosi rappresentanti del clero croato.12.07.2013. | Press releases
L''onorificenza del Papa all''Ambasciatore croato presso la Santa SedeL'onorificenza del Papa all'Ambasciatore croato presso la Santa Sede In occasione della Festa dei Santi Pietro e Paolo, il Papa Francesco ha concesso all'Ambasciatore della Repubblica di Croazia presso la Santa Sede, S.E. Sig. Filip Vucak l'Onorificenza della Gran Croce con fascia dell'Ordine di Pio IX. La cerimonia si e svolta in Vaticano il 27 giugno scorso. L'Onorificenza e stata conferita all'Ambasciatore Vucak da parte della S.E.Mons.Angelo Becciu, Sostituto per gli Affari Generali della Segreteria di Stato.28.06.2013. | Press releases
LA MESSA IN OCCASIONE DELLA FESTA DI SAN GIOVANNI BATTISTA PRESSO IL SOVRANO MILITARE DI MALTASVECANA SVETA MISA U POVODU SLAVLJA SVETOG IVANA KRSTITELJA PRI SUVERENOM VITEŠKOM MALTEŠKOM REDU Il 24 giugno scorso nella sede del Sovrano Militare Ordine di Malta - a Villa Malta, sul colle romano dell'Aventino - si e tenuta la Santa Messa solenne in occasione della festa di San Giovanni Battista per il corpo diplomatico accreditato presso questo ordine cattolico militare con sede a Roma. La S.Messa e stata presieduta dal Cardinale Paolo Sardi, alla quale ha partecipato anche il Principe e Grande Maestro del Sovrano Militare ordine di Malta, Fra' Matthew Festing. Dopo la Messa e stata organizzata la colazione per tutti i partecipanti alla celebrazione eucaristica.25.06.2013. | Press releases
Gli ambasciatori dei paesi dell''EU in visita al monastero benedettino a SubiacoGli ambasciatori dei paesi dell'EU in visita al monastero benedettino a Subiaco L'Ambasciata della Repubblica di Croazia presso la Santa Sede ha iniziato le celebrazioni per l'ingresso della Croazia nell'Unione Europea. Il 14 giugno si e svolto il primo evento, organizzato dalla nostra Ambasciata: gli Ambasciatori di vari Paesi dell'Unione Europea hanno visitato la cittadina di Subiaco, a circa 60 chilometri da Roma, dove si trovano due famosi monasteri benedettini medievali. Uno dei due monasteri e stato costruito sopra una grotta, che porta il nome di San Benedetto, il patrono dell'Europa. San Benedetto ha vissuto in questa grotta all'inizio del suo operato, alla fine del V secolo. Nel monastero si trova anche il piu' antico affresco murale conosciuto raffigurante San Francesco d'Assisi, dipinto durante la sua visita al monastero avvenuta nell'anno 1224.14.06.2013. | Press releases
FESTA COMMEMORATIVA DEL SANTO LEOPOLD MANDIC A PADOVAFESTA COMMEMORATIVA DEL SANTO LEOPOLD MANDIC A PADOVA Come ogni anno, il 27 ed il 28 maggio scorsi si e tenuta a Padova, nel Santuario del Santo Leopold Mandic una festa commemorativa a cui hanno partecipato i Croati provenienti dalla Regione Veneto, da Trieste e da Roma. Quest'anno l'ospite principale e stato fra' Šimun Šito Coric, famoso cantautore francescano proveniente dalla Svizzera con il coro Chorus Croaticus di Berna, coro maschile con canti tradizionali a capella. Nella serata del primo giorno si e tenuto in chiesa un concerto del coro e nell'occasione e stata presentata l'edizione italiana del libro del fra' Šimun Šito Coric intitolato“Oci pune zemlje“ („Gli occhi colmi di terra“). Il numeroso pubblico e rimasto colpito dal repertorio di composizioni dalmate, patriottiche e sacrali eseguite dal Coro Chorus Croaticus. Dopo il concerto e stato offerto un rinfresco nei locali del monastero.29.05.2013. | Press releases